Blog

Articoli, news, consigli
02
ottobre 2014

Le persone infedeli: più vittime che colpevoli?

Introduzione: un colpevole ideale

Una persona che decide di tradire il proprio partner copre, di fatto, il ruolo di “malvagio”, del colpevole ideale.

Tale persona è colpevole a priori a causa di diversi comportamenti ingiustificabili.

  • Per il fatto di mettere in pericolo la coppia.
  • Per il fatto di tradire anziché lasciare il partner.
  • Per il fatto di non aver provato a parlarne col partner prima di commettere « l’irreparabile ».
  • Per il fatto di aver tradito la persona che si era scelta di amare.

In breve, i fatti che si possono rimproverare a una persona infedele abbondano …

Ma allo stesso tempo, questo punto di vista non è eccessivo?

Proviamo a vedere il problema da un altro punto di vista …

Articolo in video

[KGVID width=”640″ height=”360″]http://www.extraconiugali.info/wp-content/uploads/2014/09/vittime-colpevoli.mp4[/KGVID]

 E se le persone infedeli fossero, in realtà, più vittime che colpevoli?

Discussione

A livello di coppia/ a livello personale

Tutt’e due i partner sono spesso responsabili!

Lo confermano diversi sondaggi:

La maggior parte delle persone che sono infedeli lo sono/diventano quando va male la relazione – difficoltà sentimentali (meno affetto) o sessuali (perdita del desiderio, rapporti meno frequenti).

  • Questo tipo di situazione non pesa sistematicamente solo sulle persone che sono state infedeli.

In altre parole:

  • Le persone infedeli, se messe in un altro contesto, forse non avrebbero mai tradito il proprio partner.

Sarebbe quindi possibile pensare che molte persone infedeli sarebbero in qualche modo vittime di una situazione coniugale complicata.

Un utente che abbiamo interrogato riprende questo punto di vista senza mezzi termini:

“Noi non decidiamo di ingannare il nostro partner”…

Fare certe affermazioni può sconvolgere.

Ma questa ipotesi è davvero così inverosimile?

E’ una doppiapunizione pergli infedeli?

Più di una doppia punizione, gli infedeli si trovano ad affrontare molte difficoltà:

  • Come abbiamo sottolineato in precedenza, la maggior parte delle persone che decidono di essere infedeli lo fanno spesso quando la loro relazione va male – e generalmente:- Dopo un certo periodo passato insieme (molti mesi o molti anni).- Dopo aver fatto diversi tentativi per provare a cambiare la situazione.
  • In molti casi, queste persone possono provare dei veri rimorsi.
  • Corrono, allo stesso tempo, moltissimi rischi.
  • Non si possono confidare:- Non è facile parlare di un incontro extraconiugale col proprio compagno…- Allo stesso modo è, difficile discutere di un tema così intimo con la propria famiglia …- Gli amici? Perché no … Ma questo comporta il rischio che la parola si sparga…

Che dire invece delle persone che sono in coppia …

  • Ma che s’innamorano di qualcun altro ?
  • Ma che non hanno più molte esperienze sessuali e provano il desiderio di conoscere diversi partner prima di decidere se passare la proprio vita con lui/lei?
  • Ma che sono già state tradite per i propri partner attuali?
  • Ma che hanno voglia di realizzare le proprie fantasie ?
  • Ma che hanno desideri sessuali che tendono alle pratiche libertine ?

Su un piano più generale

Gli infedeli (o chi difende la loro posizione) sono stigmatizzati.

Molti segnali indicano che la nostra società non è pronta per le persone infedeli.

Esempi :

  • I media possono distruggere la carriera di un uomo politico (come Petraeus, DSK, Berlusconi).
  • Abbiamo ricevuto messaggi di minaccia noi stessi. Una persona, per esempio, ci ha mandato una mail dove diceva che saremmo bruciati all’inferno… simpatica…

Perchè l’infedeltà è vista così male ?

Senza dubbio perchè l’infedeltà :

  • Resta prima di tutto associata a un sistema di considerazioni morali/religiose/culturali negative.
  • Resta ancora un fenomeno dove i cliché sono forti.

Rimanere sposati ma non consumare più?

Come si fa a rimanere fedeli nella società?

  • Quando il corpo diventa (entro certi limiti) un bene di consumo come un altro?
  • Quando l’immagine della coppia cade a pezzi?
  • Dove infedeltà è genetica / biologica / naturale?
  • Quando il successo sociale è associato all’immagine di coppie ricche, belle e non convenzionali?
  • Dove la pornografia è onnipresente e accessibile a tutti / tutte?
  • Dove la durata della vita (e la vita coniugale) è in crescita?

Che ne pensate ?

Le vostre reazioni / commenti / critiche (costruttive) sono benvenuti!

PS :

State cercando un sito per incontri extraconiugali?

V’invitiamo a scoprire i servizi messi a disposizione dal nostro portale!

Diviso
1 commento

Commenti chiusi.