Blog

Articoli, news, consigli
14
gennaio 2014

Gli Incontri Extraconiugali e gli omossessuali ?

Quando si apre il dibattito sugli incontri extraconiugali si parla sempre di « uomo tradisce donna e viceversa »… Ma ci siamo mai posti la domanda di come le persone gay possono vivere il mondo dei infedeli all’interno della loro coppia ?

Esistono dei siti, dei servizi inerenti a questo argomento per le persone gay ?

Ashley Madison resta per eccellenza il sito di incontri per persone adulterine ma che possono essere anche gay, al momento dell’iscrizione basta scegliere : «  uomo cerca uomo ».

La stessa cosa vale per il portale Victoria Milan, portale sbarcato in italia un paio di anni fa il quale riscuote un discreto successo.

Cosa possiamo dire sui gay infedeli ?

Sono più infedeli delle persone eterosessuali ? Le nostre ricerche e i nostri sondaggi ci fanno dire :
SI ! In generale per persone Gay sono più infedeli che gli uomini eterosessuali..Come riusciamo a affirmarlo? Due concetti chiave :

– Gli uomini sono, di solito, più infideli che le donne ;
– Le persone gay sono in media più aperti ed estroversi sul piano sessuale.

Secondo Arnaud Lerch, sociologo al Cerlis ( Centro di ricerca sui link sociali di Parigi), gli studi sugli infedeli gay lasciano pernsare che  circa una coppia gay su due sarebbe sessualmente  non esclusiva/poligona.

Questo rapporto è ben più alto rispetto ai casi di coppie eterosessuali, si stima infatti che una coppia su tre sarebbe infedele.

Cosa accomunano le persone gay e l’infedeltà ?

Sembrano due mondi a parte, che non hanno nulla a che fare l’uno con l’altro eppure se si riflette bene ci sono delle similarità tra le persone omosessuali e il mondo dell’adulterio.

In effetti i comportamenti delle persone gay sono state molto spesso rifiutate in passato dalla società ; stessa cosa per l’adulterio.

Il fatto d’essere gay prima era visto come  un tabù ora accettato senza nessun problema; stessa cosa per l’adulterio.

I comportmamenti gay sono considerati come un fatto sociale, perchè l’adulterio non puo’ essere considerate anch’esso come uno  fatto sociale ?

Forse nella nostra cultura italiana radicata ad una religione cattolica che prediga la famiglia come il concetto chiave nella vita di ogni persona, non siamo ancora pronti ad accettare tutti questi cambiamenti sociali avvenuti in pochi anni, ma chissà, aprirsi a nuovi mondi  significa accettare ogni essere umano.

Diviso
1 commento

Commenti chiusi.