Blog

Articoli, news, consigli
02
febbraio 2015

Cosa nasconde la crisi di mezza età (il desiderio di cercare qualcun altro)?

Quando un cinquantenne s’innamora della baby-sitter, quando una madre s’innamora del miglior amico di suo figlio, si tratta di una nuova vita o di una banale “crisi adolescenziale”?

Tutti gli uomini sono necessariamente vittime della crisi di mezza età quando si avvicinano ai 50 anni? Perché ci dimentichiamo spesso di dire che colpisce anche le donne?

Con l’età, molti uomini e molte donne si annoiano stando a casa e per loro la vita diventa troppo routinaria: con i bambini che si avvicinano all’età adulta, viene loro la nostalgia per una giovinezza perduta. Sono finiti i weekend di passione, improvvisati all’ultimo minuto; sono finiti i brevi soggiorni in alberghi economici, dove i letti scricchiolavano terribilmente … Ogni sera, con settimane programmate in anticipo, segue un rituale ben consolidato che si basa sul pasto e delle buone bottiglie! I pochi tentativi di uscire sono spesso stroncati sul nascere da un partner stanco …

Crisi d’identità

Alle cinquantenni non manca il fascino, ma la coniuge dimentica di mostrarlo. Oppure, stanca avere sia responsabilità familiari che professionali, ha spesso qualche critica da fare, così guastando il rapporto di coppia. In questo momento fragile, in cui l’uomo guarda con nostalgia alla sua giovinezza, rimpiangendo di non averla più, ecco che appare una creatura da sogno: proprio quando si sentiva sminuito dall’insoddisfazione della moglie o dai giudizi dei suoi figli, ecco che una giovane donna lo trova affascinante!

Per le donne, è il loro corpo (più che il loro coniuge) a spingerle tra le braccia della giovinezza. Le rughe che appaiono incutono loro la paura di non essere più desiderabile, in particolare essendoci tutte quelle donne sotto i 25 anni sotto i riflettori dei media. La ricerca di un giovane uomo riflette quindi il desiderio di rassicurarsi, e di sapere che possono ancora dare piacere.

Sentirsi più giovane…

Mentre si accerta dell’interesse della sua nuova “conquista”, la vittima della crisi di mezza età getta uno sguardo ironico sulla vita limitata che aveva prima. Facendo i salti mortali tra orari ben definiti e bugie, incontra il suo amante segretamente, gli telefona da casa di nascosto … La sua vita si colora di rischi e imprevisti! Lui/lei si nasconde dalla moglie/ dal marito, ritrovando i sentimenti di adolescenti che si nascondono dai propri genitori! Lui/lei è pronto/a a lasciare tutto e ricominciare altrove. E’ come se la giovinezza fosse ritornata!

Amore o illusioni?

Può succedere che un uomo o una donna, nonostante la differenza di età, siano davvero innamorati del partner più giovane reciprocamente. In questo caso, però, nascondere il rapporto non fornisce alcun piacere. Spesso, la situazione viene chiarita rapidamente.

Il più delle volte, tuttavia, è il narcisismo che viene lusingato… L’uomo, dimostrando la sua virilità, si riconcilia con se stesso. La donna, rassicurata nella sua femminilità, accetta i cambiamenti del proprio corpo. Non si tratta di qualcuno in particolare di cui sono innamorati, ma della giovinezza stessa che li mette su un piedistallo. Sia per l’uomo che per la donna, la propria capacità di sedurre conferisce la voglia di vivere.

Purtroppo, quando viene vissuta alla luce del giorno, il rapporto è spesso deludente: il ritmo della vita del giovane compagno non è appropriato. Quando sono con gli amici del nuovo partner, l’uomo e la donna maturi si sentono “vecchi” e non condividono con loro i propri valori.

Spesso, il/la cinquantenne rimpiange il conforto emotivo della relazione precedente. Un giorno, dirà al proprio ex la sua delusione, e con stupore riscoprirà di avere molte cose in comune con lui/lei…

Articolo in video

[KGVID width=”640″ height=”360″]http://www.extraconiugali.info/wp-content/uploads/2015/02/demon.mp4[/KGVID]
Diviso
1 commento

Commenti chiusi.